SEZIONI NOTIZIE

17 Aprile 1993, la Juve torna a vincere a San Siro: Moeller e Baggio esorcizzano il Diavolo!

di Gabriele Cantella
Vedi letture
Roby Baggio
Roby Baggio

17 Aprile 1993, il Milan ospita la Juventus a San Siro, in un insolito, per l'epoca, anticipo del sabato pomeriggio. A godersi lo spettacolo non soltanto gli 80000 fortunati sugli spalti del Meazza, ma anche milioni di tifosi davanti alla tv. La partita sarà infatti trasmessa in diretta dalla Rai, in un periodo storico in cui i concetti di pay tv e diritti televisivi costituiscono ancora materia oscura in Italia.

Sulla carta non c'è confronto, troppo forte il Milan di Capello per la Juve del Trapattoni bis, talmente forte che dopo appena 6' di gioco è già in vantaggio grazie a Marco Simone, abile a infilarsi tra Kohler e Julio Cesar e a deviare in scivolata alle spalle di Rampulla un delizioso pallone di Savicevic.

Chi si aspetta però una Juventus arrendevole e rassegnata a un destino che pare ineluttabile si sbaglia di grosso, perché il gol dei padroni di casa, sui bianconeri, ha l'effetto benefico di una sferzata d'orgoglio che rimette in moto le gambe e la mente di Roberto Baggio ed Andy Moeller.

Il Divin Codino avvia un contropiede fulmineo e premia lo scatto del tedesco, che con un preciso diagonale di destro ristabilisce l'equilibrio. Neanche 10' più tardi, Moeller si ripete, incenerendo Rossi in mezza rovesciata su invito di Torricelli. Pronostico ribaltato, ma non è finita, il meglio deve ancora venire.

Minuto numero 64, Moeller recupera palla sulla trequarti juventina e lancia Baggio in profondità, il numero 10 si libera di Costacurta con una finta e fugge via sulla destra a gran velocità, taglia dentro l'area rossonera, disorienta Baresi e mette a sedere in un sol colpo Rossi e Nava prima di appoggiare il pallone nella porta sguarnita. 1-3, la Juve torna a vincere a San Siro, tre anni dopo l'ultima volta in Coppa Italia.


Altre notizie
Lunedì 17 maggio 2021
18:38 Punto Inter Vidal vuole restare: grana in arrivo per l’Inter? 18:37 Mercato Roma, quale futuro per Dzeko? Dipende da Mou... 18:36 Tutte le notizie Allegri tratta col Real, ma i tifosi non lo vogliono! 18:35 Mercato Barcellona, Koeman già ai saluti? 17:30 91° Minuto La dedica speciale di Alisson 17:23 Cartellino Rosso Al Villareal questa musica non piace! 09:10 Cartellino Rosso Dopo il ritiro, l’inferno: ricordate Danny Murphy? 09:10 91° Minuto Un film su Jamie Vardy? 09:05 Punto Juventus Juve, Champions ancora possibile: il punto di Beppe Bianconero
Domenica 16 maggio 2021
22:40 Punto Milan Milan-Cagliari 0-0, le pagelle rossonere 15:10 Pagelle Fiorentina-Napoli 0-2, le pagelle azzurre
Sabato 15 maggio 2021
20:19 Pagelle Juventus-Inter 3-2: Lukaku sempre a segno, Brozovic in vacanza 19:56 Punto Juventus Juve-Inter 3-2, pagelle e contropagelle bianconere
Venerdì 14 maggio 2021
12:00 Amarcord Meteore del calcio - Mauro Goicoechea, l'errore più grande di Zeman alla Roma 11:00 Il video del giorno VIDEO - Le 20 perle di Francesco Flachi con la maglia della Samp 10:00 Tutte le notizie A ciascuno il suo incubo: ci segna sempre lui! 08:51 91° Minuto Rabona, che spettacolo!!! Lamela e gli altri... 08:00 Amarcord Speciale - tanti auguri "Cigno": i 9 momenti top di Marco van Basten
Giovedì 13 maggio 2021
14:00 Amarcord 13 Maggio 1992, la maledizione di Amsterdam e la sedia di Mondonico 12:05 Cartellino Rosso In Italia per lui non c’era spazio, ma poi ha vinto la Libertadores!