SEZIONI NOTIZIE

La disavventura di Thomas Müller in Himalaya

di Gabriele Cantella
Vedi letture
Foto

Quando ci si siede al ristorante, specie in un Paese straniero, meglio fare attenzione a ciò che si ordina, altrimenti si rischia di ritrovarsi nelle stesse condizioni di Thomas Müller, che passò tutto il giorno al bagno per colpa di un piatto indigesto…

Ex Bayern

Il nome di Daniel Sirkovski è rimasto sconosciuto ai più, ma l’attaccante austriaco attualmente in forza all’Apollon Limassol, vanta un passato tra le file del Bayern Monaco… Fu proprio al tempo della sua militanza in Baviera, che conobbe Thomas Müller…

Quella volta in Himalaya

Durante una tournée del Bayern dalle parti dell’Himalaya, Müller scoprì a proprie spese quanto indigesta possa rivelarsi la cucina tipica della zona, come testimoniato dall’allora compagno di squadra Sirkovski:

Il Bayern aveva una partnership con un orfanotrofio a cui abbiamo portato dei vestiti. Poi ci siamo fermati vicino all’Himalaya. Alloggiavamo in un hotel che non aveva materassi, dormivamo su assi di legno. Le docce erano con i secchi d’acqua e per cena c’erano patatine e Coca-Cola che sembravano essere lì dal 1953. Quindi siamo andati a mangiare da qualche altra parte e per poco Thomas non si avvelena. Il menu diceva che il piatto non era piccante, ma non era assolutamente così e Thomas non se n’è accorto subito. Il giorno dopo l’ha passato in bagno invece che ad allenarsi.